Un inverno da non perdere alle Cinque Terre

IMG_2162[1]presepe Manarola

L’inverno e’ alle porte e anche le Cinque Terre cambiano veste. Ogni paese riscopre la sua propria identita’, giornate piu’ brevi scandite dai ritmi di una volta.

PRESEPE DI MANAROLA

A Manarola si rinnova anche quest’anno la tradizione del presepe, il piu’ grande al mondo, allestito sulla Collina delle Tre Croci. Migliaia di luci illumineranno l’intero borgo fino a meta’ gennaio e sembrera’ veramente d’essere all’interno di un presepe vivente! Un’occasione unica per visitare le Cinque Terre e per trascorrere un indimenticabile Natale!

TRADIZIONI IN CUCINA

Anche in inverno le Cinque Terre sono una meta ideale per gli amanti della buona tavola. Nel periodo delle feste non manca mai sulle nsotre tavole il panettone genovese, dolce tipico della tradizione natalizia ligure, come anche frittelle dolci di mele, di ricotta e il castagnaccio. Naturalmente la famosa focaccia, la farinata, piatti a base di pesce, pasta fatta in casa condita con il famosissimo pesto oppure con la salsa di noci sono tutti piatti sempre presenti sulle tavole dei migliori ristoranti della zona! Il tutto come sempre accompagnato da un buon bicchiere di vino bianco delle Cinque Terre D.O.C. o meglio ancora da un sorso di Sciacchetra’.

SCIACCHETRAIL 2016

Dopo il grande successo riscontrato a marzo 2015, l’evento Sciacchettrail si ripertera’ nuovamente nel 2016! Una corsa tra i sentieri e i vigneti delle Cinque Terre, che ha visto la sfida tra runners nelle categorie maschili e femminili in un percorso ad anello di circa 47 km. Panorami mozzafiato, sport, gastronomia, cultura e natura si sono uniti in questo percorso partito da Monterosso fino a Punta Mesco, poi a Colle Gritta fino al Santuario della Madonna di Soviore, da Reggio verso l’Alta Via delle Cinque Terre, poi al Colle del Telegrafo per scendere verso Riomaggiore, toccare il vigneto del Corniolo, la Cantina Sociale del Groppo, dove si produce lo Sciacchetrà e infine Manarola, Volastra e il Santuario di Nostra Signora della Salute,  toccando sul finale Corniglia e Vernazza, per riapprodare a Monterosso.

TREKKING URBANO

L’iniziativa che oramai da dodici anni si rinnova alla Spezia quest’anno ha avuto un enorme successo tra gli spezzini. Attraverso itinerari rigorosamente a piedi si riscoprono  angoli nascosti della nostra citta’ come anche piccoli e grandi tesori dimenticati dalle principali “vie” del turismo. Un’idea che verra’ riproposta anche nel 2016 con un calendario cadenzato di eventi e escursioni “fuori porta” sempre accompagnati da guide locali specializzate.

 

 

 

 

 

Leave a Reply

GuideLiguria